STORYTELLING ACTIVITIES

Max dirige l’Area Cinema e New Media dell’Istituto Europeo di Design di Roma ed è lecturer/professor presso la Scuola Holden di Torino. Esperto di storytelling, tiene seminari, presentations e masterclass in Italia e in Europa sui temi della transmedialità e del “racconto aumentato e interattivo”. Le attività legato e allo storytelling lo vedono anche membro della Giuria del Premio Solinas Experimenta dedicato alle nuove forme di narrazione, comitato editoriale del Festival Cartoons on the bay per l’area Cross-media e responsabile Cinema e Stoytelling del Festival del fumetto, dell’animazione e dei Games ROMICS. E’ consulente per broadcaster, case di produzione e distribuzione cinematografica e associazioni di categoria pubbliche e private legate al mondo dell’entertainment e dei new media.

Hunger Games Catching Fire: the book tour

A book tour to investigate the secrets, the keys and the clues of one of the most successful sagas of the last years: Hunger Games.
Three encounters focusing on the main character of the story (“Be Katniss”), the universe of the tale (“The storyworld of Panem”) and the fan culture’s world of the franchise through the media (movies, games, comics etc.). These are the goals of the experience that I’m managing for Mondadori Libri, the italian publishing house releasing “Hunger Games La ragazza di fuoco” (Catching Fire) in these days. Special guests from the storytelling and the movie industry, and lots of games and tricky enigmas to explore the book and its characters. The project is partnered by Universal Pictures International Italy, Mondadori, IED Roma, International Film Festival of Rome, and is leaded by the italian transmedia network Polymorphi.co. Little transmedia experiences related to the novel will be held in the real and in the digital world, in the same location of the italian premiere (in Rome).

This is the link for the video of the project.

Max Giovagnoli: Transmedia Storytelling e Comunicazione, per Apogeo Feltrinelli

Uscirà il 20 marzo il mio nuovo saggio ”Transmedia Storytelling e Comunicazione”, edito in Italia da Apogeo/Feltrinelli. Dalla prefazione: “Il 2012 è stato l’anno del transmedia in tutto il mondo. Nove blockbuster su dieci tra i maggiori successi internazionali delle ultime stagioni sono opere transmediali (Harry Potter, Twilight, The Hobbit, Assassin’s Creed, Il Cavaliere Oscuro, Spiderman, Star Wars, Lost, The Avengers). E la storia non cambia se si passa dal cinema ai videogames, alle serie tv, ai comics, alle news o alle campagne di advertising dei più importanti brand mondiali (Coca Cola, BBC, Nike…). Noi siamo già, il pubblico delle narrazioni transmediali. E fare transmedia significa raccontare storie su più mezzi di comunicazione creando grandi progetti di storytelling e comunicazione”. Preceduto da un’edizione adottata in diverse università negli USA, si tratta di un saggio e un manuale insieme, che esplora per intero la catena industriale della creazione di progetti transmediali: dalla costruzione della storia alle tecniche di storytelling, dalla scelta delle piattaforme alla promozione e distribuzione di contenuti. Le tecniche e gli standard internazionali sono presentati con oltre 60 esempi di successo e con le voci di sei tra i transmedia producer più importanti al mondo (Jenkins, Gomez, Norrington, Srivastava, Weiler, Dena). Un libro dedicato agli autori e ai fan dei new media e del cinema, ai creativi dell’advertising e della comunicazione, ai professionisti del marketing e ai producer della nuova televisione, ai game designer e agli esperti dei social network, agli studenti e ai ricercatori dei media, dei processi culturali e delle nuove frontiere della scrittura creativa. Spero vi piacerà. Ormai ci siamo quasi…

Al Transmedia Storytelling Workshop di Milano

Giovedì 21 marzo, dalle 9.00 alle 16,00 presso la Sala Colucci, Unione Confcommercio Milano (Corso Venezia 47), mio workshop sul transmedia storytelling per l’intrattenimento, la fiction e la comunicazione d’impresa. L’evento è organizzato da CartoonLombardia in collaborazione con Asseprim. I temi che affronterò, saranno: tecniche e teoria della narrazione transmediale, con 50 esempi di successi internazionali da grandi brand mondiali dell’intrattenimento / La costruzione di “bibbie” drammaturgiche, chart e roll out di produzione / La creazione di progetti editoriali e di universi narrativi efficaci per il multiplatform / La produzione di ponti immaginativi tra marketing, new media e real world activities. L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti. Ci si prenota su Asseprim.it.

“The secret message” (Il messaggio segreto delle stelle cadenti): case study on slideshare

Here, you can find the LINK to my TransmediaLit Creation written and realized in 2012, available on Slideshare. “The secret message of the falling stars” (Il messaggio segreto dell stelle cadenti) is the italian title of the project.